SERVIZI EDITORIALI CODICI SCONTO CONVENZIONI PROMOZIONI CATALOGO
PASSWORD DIMENTICATA? CLICCA QUI | NUOVO CLIENTE? REGISTRATI!
titolo La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un romanzo di Elena Bono
copertina
ISBN: 978-88-909099-5-5
separator Cod. Editore: Breviario Digitale
separator Tipo Editore:
Breviario Digitale
separator Num. Pagine: 210
Autori: Giulio Meiattini
Pubblicazione: © Copyright 2014 per l'edizione digitale (Breviario Digitale®)
Libro in formato PDF
Peso 2,9 MB
Stampa Non permessa
Copia digitale dei contenuti Non permessa
Compatibilità Computer, E-Readers, iPhone/iPad, Android Systems, Kindle, Kobo
€ 5,40 IVA INCLUSA
copie
descrizione DESCRIZIONE

La famiglia come luogo di lettura della contemporaneità: è uno dei messaggi più forti che Giulio Meiattini mette in evidenza nel suo “La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un capolavoro di Elena Bono”.

Si tratta di un saggio su “Una valigia di cuoio nero(*), lungo racconto tratto dall’omonimo libro di Elena Bono, considerato anche da Giovanni Casoli, scrittore e critico letterario, al vertice narrativo della scrittrice, assieme all’altro suo capolavoro “Morte di Adamo.

Scritto in prima persona, sotto forma di lettera, l’opera è insieme la storia in retrospettiva di una grande famiglia tedesca e insieme, fra le righe, un’acuta e spietata rilettura della modernità, di cui questa famiglia è, oltre che parte integrante, anche specchio riflettente. Ma ambedue queste prospettive sono filtrate attraverso l’interiorità tormentata di un uomo di cultura, discendente di questa famiglia, che, al culmine della seconda guerra mondiale, nelle pagine di questa lettera si confessa, facendosi così coscienza lucida, non priva di contrasti e contraddizioni, di ambedue le storie: quella dell’Europa, dall’illuminismo fino ai totalitarismi novecenteschi, e quella familiare, in un intarsio affascinante di elementi autobiografici e storici. In queste pagine della Bono, inserite e da leggere nell’affresco della trilogia, ma anche dotate di una loro interna compiutezza, rivive, perciò, e riprende originale forma, il meglio del romanzo psicologico, da Dostoewskij a Bernanos, ... (pagg. 17-18 Ebook, Introduzione).

... La sconfitta dei totalitarismi non ha segnato la fine del superuomo. Esso e più che mai vivo e si va affermando tramite un’altra germinazione della Raison… del liberalismo estremo, della tecnoscienza dai poteri illimitati e scissi dall’etica, dal consumo distruttivo delle risorse ambientali, se vogliamo delle potenti lobbies finanziarie. Questa è un’altra forma di nichilismo…
La Bono, alla fine, non ci da, non ci vuole dare una parola risolutiva al dramma della storia ancora in atto. Essa stessa sa di assistere ad un duello non terminato, destinato a continuare, fra squarci di speranza (Nanette), nubi minacciose (le predizioni di Tycho), ambiguità indecifrabili (il suicidio di Kurt). Non ci sono garanzie, ma neppure disperazione. La Bono preferisce tutto condensare nel grido della preghiera dei morenti: Et clamor meus a Te veniat ... Questa è veramente la parola ultima della Bono, la sua visione credente della storia. Ella sa che il dramma storico, con le sue ambiguità, non è valutabile entro gli orizzonti solo mondani, ma trova il suo ultimo sbocco nell’ultimo Giudice divino, misericordioso e giusto: il Cristo Re e mite Agnello immolato. (pagg. 208-209 Ebook).

______
(*) Il libro fa parte della trilogia “Uomo e superuomo” composto da 4 volumi che abbracciano complessivamente la storia italiana ed europea che va dal 1921 al 1958: “Come un fiume come un sogno” (ed. Le Mani, 1985 e 1999); “Una valigia di cuoio nero” (Ed. Le Mani 1998); “Fanuel Nuti. Giorni davanti a Dio 1921-1940” (ed. Le Mani 2003); “Fanuel Nuti. Giorni davanti a Dio 1940-1958” (Ed. Le Mani 2011).

 

Link Pagina Facebook di La Modernità allo specchio - Ebook

 

Ogni pagina di questa edizione e-book in formato PDF è collegata con l’indice generale che rende più agevole lo spostamento da una parte all’altra all’interno del testo.

I nostri PDF sono "speciali". Abbiamo dedicato molta attenzione e cura
all'impaginazione e alla navigabilità.

Ecco alcune ANTEPRIME delle pagine del nostro eBook.

La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un romanzo di Elena Bono

La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un romanzo di Elena Bono

La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un romanzo di Elena Bono

La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un romanzo di Elena Bono

La modernità allo specchio. Storia di una famiglia in un romanzo di Elena Bono

Link Pagina Facebook di La Modernità allo specchio - Ebook

 

© "Nanette", di Marisa Carabellese - Disegno su Cartoncino a Inchiostro di China – 33x48

Per eventuale acquisto di questa ed altre opere di Marisa Carabellese,
è possibile CLICCARE QUI

© Per il dipinto di Cézanne in copertina l’Editore è disponibile a rimuovere l’immagine o a pagare i diritti agli eventuali aventi diritto, che non è stato possibile identificare e rintracciare.

descrizione INSERISCI UN COMMENTO SULL'EBOOK
Nome
Email
Commento

Codice di controllo spam


COMMENTI:
BREVIARIO DIGITALE di Stefania Venturino - P.IVA 01649740097 - CF VNTSFN60T55A944G
TESTI LITURGICI E DOTTRINALI UFFICIALI DELLA CHIESA CATTOLICA IN FORMATO DIGITALE
Modello di Utilità: BREVIARIO ELETTRONICO E BREVIARIO DIGITALE,
Data Deposito: 22 Dicembre 2006, Data Brevetto: 26 febbraio 2010, N° Brevetto: 0000264060
N° Domanda: GE2006U000026, a nome di Stefania Venturino, (fonte: www.uibm.eu)
Copyright ©2013 BREVIARIO DIGITALE ED ELETTRONICO. Tutti i diritti riservati - Informativa cookie